I fondi regionali che arrivano dal Pirellone

Il Pirellone

Nel corso di una riunione al Pirellone milanese i tre presidi Bugini,
Castoldi e Gambarelli con il Rettore Ferri si trovarono a sgomitare
con i colleghi delle altre Università lombarde per ripartire certi fondi
regionali. Nell’auto che li riportava a Bergamo, cominciarono a
suddividere il bottino fra le varie Facoltà: «Io ho tot docenti e tot
studenti. Direi che potremmo assegnare quattro miliardi a me, cinque
miliardi a te…». In una pausa di fiati si sentì una colorita voce
partenopea: «Vogliano perdonare l’intromissione, ma mi sembrerebbe
giusto non dimenticare una mancia per l’autista».

Che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.