I bandi Erasmus, spiegati facile

Bandi Erasmus, spiegati facile

Tutto sui Bandi Erasmus

I bandi Erasmus aprono tra gennaio e febbraio, simultaneamente per ogni dipartimento. Ci si candida quest’anno per andare l’anno prossimo, quindi se volete andare in Erasmus al secondo anno (sia al primo che al secondo semestre) dovete candidarvi ai bandi Erasmus che saranno aperti a breve.

Per partecipare è necessario compilare una domanda in cui si riportino tutti gli esami che avete sostenuto, con relativa valutazione. È necessario superare un test di «accertamento della conoscenza linguistica», le cui date sono state comunicate per email a inizio anno e che sono reperibili sul sito a questo link.

Sul nuovo sito di UniBg potreste confondervi: nella sezione Internazionale c’è una voce «le destinazioni» che riporta su una mappa tutte le Università estere con cui il nostro ateneo ha degli accordi. Se volete capire bene quali mete sono disponibili per il vostro dipartimento, è meglio andare qui (sempre su Internazionale, ma sulla voce Erasmus+) e aprire il menù a tendina «Sedi e posti disponibili a.a. 2018/2019». Nell’elenco compaiono tutte le sedi disponibili, suddivise per Dipartimento: si tratta di documenti importanti, perché alcune sedi sono disponibili solo per determinati corsi di laurea.

Questi elementi servono a stilare una prima graduatoria, alla quale seguiranno dei colloqui orali in lingua tra professori e studenti. Sembra molto seria come cosa, e in parte lo è, ma non preoccupatevi: nessuno vi metterà sotto torchio, e se siete responsabili e puntuali riuscirete quasi sicuramente a partire.

Che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.